JOIN IAA!

COLLISIONS: DOVE MARKETING E COMUNICAZIONE INCONTRANO ALTRE DISCIPLINE

 

Che valore possono offrire la comunicazione e il marketing ad altre discipline? Come i protagonisti e i professionisti di settori solo apparentemente lontani usano l’advertising e sfruttano la digital communication

 

Da queste domande nasce Collisions: una web series firmata IAA Italy Chapter ideata e condotta dal vice presidente Marco De Angeli.

Collisions con diversi incontri digitali promuove il dialogo aperto con esperti e professionisti di altri settori per capire come la comunicazione e la pubblicità possano essere applicate al meglio sfruttando logiche e rappresentazioni ad hoc per ogni ambito.

La collaborazione e il confronto sono floride occasioni per creare possibilità di contaminazione e definire linee guida e best practice da diffondere, generando valore per tutti gli stakeholder attraverso contenuti inspiring.

Durante gli incontri di Collisions Marco De Angeli dialogherà con ospiti di eccezione su diversi temi: scopriamoli insieme.

 

1. SPACE ECONOMY E COMUNICAZIONE: L'INCONTRO CON GIOVANNI CAPRARA

Giovanni Caprara, editorialista scientifico de Il Corriere della Sera e docente di Storia dell'esplorazione spaziale al Politecnico di Milano, ci racconta come l’advertising sia giunto fino allo spazio e quali sono stati i primi brand a lasciare il Pianeta Terra.

Scopri guardando sul nostro canale YouTube la puntata dedicata alla Space Economy e comunicazione, per capire quali sono le occasioni commerciali per i brand al giorno d’oggi.

 

 

2. GLI OPINION LEADER IN AMBITO SANITARIO: L'INCONTRO CON IL PROF. ANTONINO DI PIETRO


Antonino Di Pietro, dermatologo di fama internazionale e padre fondatore della Dermatologia Plastica, svela quali logiche comunicative adotta nel veicolare contenuti sanitari sui suoi profili social. Come gestire in un periodo di crisi pandemica, contrassegnato da overload informativo, una comunicazione sanitaria online che sappia essere da garanzia professionale e da rassicurazione?

Guarda l’intervista sul nostro canale YouTube per scoprire come il Prof. Antonino Di Pietro è riuscito a mantenere un’audience elevata sui social e ad aiutare con consigli quotidiani.

 

 

3. LA FORZA COMUNICATRICE DELLA DANZA


Nicoletta Manni e Timofej Andrijashenko, primi ballerini del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, Francesca Pedroni, giornalista, critica e docente di Storia del Balletto e della Danza ci portano nel dietro le quinte del famoso Teatro mostrandoci il lato nascosto della loro arte.

Dalle iniziative di educazione alla danza promosse sui social durante il lockdown a seguito della diffusione del Covid-19, alla preparazione atletica che precede l’evento, ci hanno offerto il loro punto di vista su come sfruttare al meglio la danza nelle comunicazioni pubblicitarie e di CSR. Come la danza può far emergere emozioni e rendere memorabile una pubblicità? Ascolta l’intervista sul nostro canale YouTube per scoprire la forza comunicatrice della danza.

 

 

4. QUANDO I MEDIA INCONTRANO L'ODIO: IL RUOLO DEI BRAND NELLA LOTTA AGLI HATE SPEECH


La Professoressa Milena Santerini, Professore Ordinario di Pedagogia Generale, Direttrice dell'Osservatorio MediaVox sugli hate speech e Coordinatrice Nazionale alla lotta contro l'antisemitismo, e il dott. Diego Ciulli, Senior di Public Policy Manager di Google analizzano lo scenario comunicativo attuale per consapevolizzare il pubblico sul fenomeno degli hate speech online.

L’odio è ancora presente nell’infosfera, sebbene diverse Associazioni ed Istituzioni stiano cercando di combatterlo, i brand stiano promuovendo iniziative di sensibilizzazione, e le grandi piattaforme redigano policy pubbliche per il corretto utilizzo delle community. Servirebbe però un ruolo attivo da parte degli utenti e una maggior educazione digitale: ascolta il parere degli esperti sul nostro canale YouTube per cogliere cosa succede quando i media incontrano l’odio online.

 

 

5. MUSICISTI E BRAND VANNO A TEMPO? DIALOGO IMPROVVISATO CON SATURNINO


Saturnino Celani, musicista e imprenditore, racconta in un’intervista a braccio come si forma un artista e quali sono le logiche comunicative che adotta per avere successo. Il mondo dello spettacolo da un anno si trova bloccato senza la possibilità di fare eventi live con il pubblico. 

Si crea prima un artista o il brand ad esso associato? Come i brand possono sostenere i musicisti e come gestiscono il placement nelle performance? Scopri se musicisti e brand vanno a tempo, ascoltando sul nostro canale YouTube il parere di un artista affermato.

 

 

6. LA FILOSOFIA SALVERÀ LA PUBBLICITÀ? IN DIALOGO CON TLON. IAA INCONTRA MAURA GANCITANO E ANDREA COLAMEDICI


Maura Gancitano e Andrea Colamedici sono filosofi, autori, editori e insieme hanno dato vita a Tlon, è un progetto di divulgazione filosofica che analizza i fenomeni collettivi, affrontando i temi di attualità. 

Come la filosofia può aiutare a sviluppare un pensiero critico e argomentativo che sia di supporto ai brand nella definizione dei valori fondamentali? Com'è cambiata la percezione della pubblicità nel corso degli anni? Nel nostro canale YouTube è disponibile il dialogo completo con Tlon.

 

Quale valore può quindi trarre il nostro settore, migliorandosi sempre di più, ascoltando la visione di chi proviene da ambienti nuovi?

In ogni puntata di Collisions emergono tips and tricks utili da applicare al marketing e alla comunicazione per creare contenuti attinenti alle logiche di diversi settori e per migliorare la propria content strategy.

 

Resta aggiornato su ogni novità di CollisionsIscrivizione_newsletter_mensile

collisions-informazioni
Click me

Seguici sui social